img-20170719-wa0007

Premiazione Campioni 2016

Sabato 2 dicembre presso la Sala delle Armi del CONI a Roma, si svolgerA� la 6A� Cerimonia di Premiazione a�?CAMPIONI 2016a�? per celebrare gli ottimi risultati ottenuti in ambito internazionale nel corso della��anno sportivo 2016.

La��invito per la premiazione A? giunto a destinazione alla��a.s.d. GABRY DANCE del maestro Gabriele Cretoso, per le atlete Mariangela Correale e Noemi Cibelli, non solo per la categoria internazionale, ma anche per le migliori unitA� competitive dei Campionati Italiani 2017 nel settore paralimpico Wheelchair dance.

Alla cerimonia sarA� presente anche il presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva, Michele Barbone che premierA� i singoli atleti.

Il maestro Gabriele Cretoso, che sarA� lA� presente per ritirare il premio con le sue campionesse wheelchair, dopo anni di duro lavoro e sacrificio A? riuscito nella��arduo percorso che da anni ha imboccato, portando lustro al suo paese, che si trova alle falde del Vesuvio, alla Campania e alla��intero Sud. Ma soprattutto A? una soddisfazione per  il lavoro svolto, non solo con gli atleti, ma anche con il comitato regionale paralimpico C.I.P. Campania , siccome la danza sportiva A? vista ancora come una nuova disciplina.

Il presidente del CIP Campania il Dott. Carmine Mellone, crede molto in questa disciplina e lo dimostra collaborando a far crescere il mondo della danza.

Il lavoro costante quotidiano ripaga e lo si puA? notare anche dalle classifiche dei medaglieri dei Campionati Italiani FIDS, in riferimento alla��anno 2016 e anno 2017, in quanto la��a.s.d. Gabry Dance A? collocata al primo posto, in entrambi gli anni, con un vantaggio enorme rispetto alla seconda classificata. Insomma proprio da record!

1-medagliere_001-1

a�?Non posso che essere felice”. Ogni giorno i miei ragazzi mi gratificano del lavoro che svolgo con loro e per loro. Penso che portiamo in alto il nome del nostro territorio e che stiamo scrivendo la storia nel mondo della danza sportiva paralimpica. I miei atleti credono in me, come io ho sempre fatto con loro e penso che questo basti per arrivare ogni volta a vette sempre piA? “altea�? dice il maestro  Gabriele Cretoso.

 

Alessandra Auricchio